Condividi la notizia

Terremoto centro Italia

Anci e i comuni del Lazio, una rete di solidarietà per la ricostruzione

Il Direttivo di Anci Lazio ha deliberato lo stanziamento di 60mila euro come contributo per la ricostruzione di due edifici pubblici nei Comuni terremotati

A seguito del drammatico sisma che ha interessato il Centro Italia, provocando ingenti perdite di vite umane e la distruzione di intere frazioni e borghi, ANCI Lazio intende sostenere le comunità colpite dall’evento supportandole concretamente nella decisiva fase di ricostruzione post emergenza.

Dopo i ripetuti sopralluoghi nei comuni di Accumoli ed Amatrice del presidente di ANCI Lazio, volti a far sentire la vicinanza dell'Associazione ai rispettivi sindaci e a valutare con loro le azioni più opportune da intraprendere, il direttivo ha deliberato di destinare come Associazione un contributo di solidarietà per una somma pari a 60 mila euro e, inoltre, di favorire il coinvolgimento di tutti i comuni associati tramite un contributo di solidarietà da prevedere nelle annualità di bilancio 2016 e 2017, proporzionale al numero di abitanti.

Nello specifico, la proposta di ripartizione del contributo di solidarietà tra i comuni associati è riportata nella tabella che segue:

 

Numero di abitanti

Contributo di solidarietà

Fino a 2000

€ 1.000,00

Da 2001 a 5000

€ 3.000,00

Da 5001 a 20000

€ 6.000,00

Da 20001 a 50000

€ 10.000,00

Da 50001 a 100000

€ 20.000,00

Capoluoghi di provincia

€ 40.000,00

Roma Capitale

€ 50.000,00

 

Il fondo di solidarietà sarà destinato alla ricostruzione di due edifici pubblici, uno nel comune di Accumoli e l’altro nel comune di Amatrice, sulla base delle indicazioni emerse a seguito dei sopralluoghi sui territori colpiti eseguiti con i rispettivi sindaci; quale segno tangibile dell’impegno dell’associazione.

Affinché quanto auspicato si verifichi con tempestività, ANCI Lazio ha predisposto un modello di delibera a disposizione di tutti i comuni interessati a contribuire, così da facilitare l'iter necessario allo stanziamento del contributo di solidarietà. Iniziativa che confidiamo possa trovare il coinvolgimento anche di ANCI nazionale affinché tutti i comuni italiani assumano analoghe proposte di sostegno per le comunità colpite dal sisma.

Il contributo reale dei comuni in questo senso, infatti, risulta essere decisivo per evitare che le tante manifestazioni di vicinanza alle comunità colpite restino prive della concretezza necessaria ad affrontare la fase post emergenza, che necessita di determinazione e prontezza per garantire un graduale, ma indispensabile ritorno alla normalità per una parte importante del nostro territorio.  

A tal proposito, ANCI Lazio ha aperto un apposito conto corrente sul quale effettuare il versamento:

IBAN: IT27M0200805154000104461333

Causale: Emergenza terremoto

© ANCI LAZIO

(15 settembre 2016)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e, se possibile, link a pagina)

DIVENTA FAN DELL'ANCI LAZIO

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

7 novembre 2016
Incontro tra sindaci e Istituzioni | Al centro dell'incontro le misure necessarie per il post terremoto e le problematiche che affliggono i comuni. Presente anche una delegazione di sindaci del Lazio

 
 
Condividi la notizia

15 settembre 2016
Terremoto | Servadio esprime il cordoglio di ANCI Lazio alle famiglie delle vittime e la disponibilità ai sindaci e alle comunità colpite dal sisma

 
 
Condividi la notizia

11 ottobre 2016
Settimana dei Cammini | L'iniziativa organizzata da Earth Day mira a valorizzare le antiche vie di pellegrinaggio e coinvolgere camminatori di ogni parte d’Italia

 
 
Condividi la notizia

4 novembre 2016
10 novembre 2016 | Presso il Centro Congressi "Roma Eventi", in programma la V Conferenza IFEL/ANCI sulla Finanza e l'Economia locale

 
 
Condividi la notizia

15 settembre 2016
Assemblea Anci Lazio | Una due giorni ricca di appuntamenti, che metterà i comuni del Lazio al centro di una rete di condivisione, promozione locale e solidarietà.

 
 
Condividi la notizia

31 dicembre 2016
Post terremoto | I fondi stanziati fin qui da Anci Lazio e dai comuni di Velletri, Monte Porzio Catone, Rocca Massima e Petrella Salto permetteranno di aiutare la ricostruzione di due edifici pubblici

 
 

Appuntamenti

Corso di formazione sulla legalità e la prevenzione della corruzione nella gestione degli appalti pubblici

16 novembre | Giovedì 16 novembre dalle ore 15 a Roma, nella Sala Conferenze di Anci Nazionale - via dei Prefetti, 46. Scarica il programma e iscriviti per partecipare.

 
 

Giornata di formazione: Le relazioni sindacali nel lavoro pubblico

21 novembre | Martedì 21 novembre, dalle ore 9.30 a Roma, presso la Sala Conferenze di Anci Nazionale

 
 

Giornata di formazione: La valutazione della performance del personale

29 novembre | Mercoledì 29 novembre, dalle ore 9.30 a Roma, presso la Sala Conferenze di Anci Nazionale, seminario formativo in merito alle novità dei D. Lgs. 74 e 75/2017

 
 

Un sindaco del Lazio in diretta

Tutti i giovedì | Dalle 12 alle 12,25 in onda la trasmissione "Amico Comune" su Radio Radio, con l'intervista in diretta al sindaco di un comune del Lazio

 
 

ANCI NAZIONALE

Social

 Gli ultimi Tweet
 

Notizie dalla P.A.

 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.