Condividi la notizia

Il 10 dicembre presso la sede di ANCI Nazionale

Le gare d'ambito per la concessione delle reti gas, se non ora quando?

Dalle 10.00 alle 13.00 Sala Conferenze Anci Via dei Prefetti, 46 - Roma

Lo scorso 6 dicembre 2018 ebbe luogo a Roma la prima edizione del workshop "Se non ora quando?", finalizzato a fare il punto della situazione sullo svolgimento delle gare d’ambito nel nostro paese.

La presentazione dell'iniziava aveva come incipit: “dopo alcune false partenze, si stanno avviando finalmente in Italia le gare per la concessione del servizio di distribuzione del gas naturale negli ambiti territoriali minimi (ATEM) in cui è stato diviso il territorio nazionale”. Per la verità, ad un anno di distanza, le cose non sono cambiate molto... tuttavia alcuni progressi si sono registrati nel 2019 e qualche spiraglio di ottimismo porterebbe a vedere il 2020 in termini positivi.

Risultano pubblicati sul cruscotto ARERA diciotto bandi di gara, tre dei quali nel 2019. In un paio di casi le gare si sono concluse, mentre sono tuttora in corso di valutazione da parte di ARERA i contenuti di numerosi altri bandi (in particolare le valutazioni delle reti) che potrebbero essere pubblicati nel corso del 2020. Al netto del modesto impegno del MISE e delle Regioni nel sollecitare lo svolgimento delle gare, come prevede il DM 226/2011, non si può negare alle stazioni appaltanti più di una scusante per il continuo rinvio, che, però, determina per i comuni i mancati introiti sia dei canoni di concessione che dei possibili proventi generati dai Titoli di Efficienza Energetica previsti. Questa situazione provoca anche il fermo dei lavori di manutenzionestraordinaria e di ampliamento delle reti gas, e, mentre le concessioni sono scadute “ope legis” dal 2012, restano bloccati, oramai da anni, gli investimenti complessivi che ammontano, nel periodo concessorio, ad una dozzina di mld, ossia quasi l’1% del PIL italiano.

Dal punto di vista dei comuni, appare inaccettabile che, senza peraltro vincoli normativi, si perseveri nel tentativo di penalizzarli, prevedendo che alle reti di loro proprietà (solo il 10% del totale) venga attribuito il valore di RAB anzichè quello previsto dal DM “Linee Guida”, come avviene, invece, per tutti gli operatori: occorre, quindi, formalizzare al più presto il superamento di questa anomalia. Anche dal lato degli operatori (oggi 211, prevedibilmente una quarantina dopo le gare) si vede la necessità di razionalizzare i numeri della RAB, che per metro lineare vale in media 63 euro, oscillando dai 37 euro dei piccoli fino ad arrivare ai 103 euro del primo operatore, mentre si calcola che a livello nazionale valga circa 19 mld di euro.

A causa dei rinvii, l’iniziale scaglionamento semestrale previsto per la pubblicazione delle 177 (ridotte a 172) gare d’ambito in gruppi da venticinque ATEM per volta, è stato ormai superato da tempo; nonostante ciò, gli ottomila comuni italiani, tra i quali oltre mille non metanizzati, sono in larghissima parte coinvolti nei diversi stadi delle procedure delle gare d’ambito per le concessioni delle reti gas. Il workshop intende costituire un’occasione di confronto e di scambio di opinioni ed esperienze tra tutti gli attori coinvolti, per offrire ai partecipanti possibili soluzioni per organizzare le gare, possibilmente pro-competitive, per interventi concreti in funzione dell’efficientamento energetico, per porre l'attenzione che merita sulla questione della distribuzione di GNL(la nuova frontiera tecnologica), e per affrontare il problema dei comuni non metanizzati, che rischiano di rimanere tali per altri dodici anni.

ancilazio

© ANCI LAZIO

(3 dicembre 2019)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e, se possibile, link a pagina)

DIVENTA FAN DELL'ANCI LAZIO

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

7 febbraio 2017
9 febbraio | Giovedì 9 febbraio, dalle ore 9.00, presso l'Università di Cassino, un workshop sulla sicurezza stradale promosso dal CEREMSS Lazio

 
 
Condividi la notizia

6 febbraio 2017
7 febbraio | Martedì 7 febbraio, dalle ore 9.00, presso il Dipartimento di Ingegneria dell'Università di Roma Tre, un workshop sulla sicurezza stradale promosso dal CEREMSS Lazio

 
 
Condividi la notizia

31 gennaio 2017
9 febbraio | Giovedì 9 febbraio, dalle ore 9.30, a Valmontone un corso sulla comunicazione composto da due moduli pratici e interattivi per trasferire nozioni utilizzabili da subito

 
 
Condividi la notizia

31 ottobre 2019
Mercoledì 13 novembre 2019 dalle 9.30 in Via dei Prefetti 46 a Roma | Attese il Ministro della Pubblica Amministrazione Dadone e la Sindaca di Roma, Virginia Raggi

 
 
Condividi la notizia

3 luglio 2018
10 LUGLIO 2018 | Per la conclusione del progetto CoAlizione, Anci illustrerà al Ministero dell'Interno e a tutti i comuni i risultati ottenuti.

 
 
Condividi la notizia

3 ottobre 2017
6 ottobre | Venerdì 6 ottobre, alle ore 9.30 a Zagarolo, workshop formativo di presentazione delle linee guida sul "Comune digitale" a cura del prof. Limone di Unitelma Sapienza

 
 

 

Appuntamenti

Le gare d'ambito per la concessione delle reti gas, se non ora quando?

Il 10 dicembre presso la sede di ANCI Nazionale | Dalle 10.00 alle 13.00 Sala Conferenze Anci Via dei Prefetti, 46 - Roma

 
 

Un sindaco del Lazio in diretta

Tutti i giovedì | Dalle 12 alle 12,25 in onda la trasmissione "Amico Comune" su Radio Radio, con l'intervista in diretta al sindaco di un comune del Lazio

 
 

ANCI NAZIONALE

Social

 Gli ultimi Tweet
 

Notizie dalla P.A.

 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.