Si è svolto oggi a Latina il primo degli incontri di formazione organizzati dall’assessorato alla Transizione Ecologica e Trasformazione Digitale della Regione Lazio con il supporto di Anci, Università La Sapienza di Roma e Uncem.

A salutare gli intervenuti l’assessora regionale Roberta Lombardi che ha così commentato l’evento:
Con l’incontro di oggi a Latina diamo il via al nostro tour nel Lazio dedicato alle Comunità Energetiche Rinnovabili (CER) durante il quale, grazie al prezioso contributo dell’Università di Roma ‘La Sapienza’, potremo non solo dare a sindaci e amministratori locali le informazioni necessarie su come far nascere una comunità energetica nel proprio Comune, facendoli diventare veri e propri ‘ambasciatori delle comunità energetiche rinnovabili’, ma anche raccogliere da questi ultimi gli input necessari su come adattare lo sviluppo delle CER alle peculiarità del territorio provinciale in cui di volta in volta andremo. Le prossime tappe saranno venerdì prossimo, 19 novembre, a Viterbo, il 26 a Rieti e il 29 a Frosinone. Un esempio concreto, che arriva a pochi giorni dalla chiusura dalla COP26 sul Clima e che mostra com’è possibile agire a livello locale, oltre che globale, per tutelare ambiente ed economie dei territori“.

Un’opportunità importante per gli amministratori del territorio – commenta Domenico Alfieri, delegato Anci Lazio Ambiente e Agricoltura – una serie di incontri che di sicuro interesse e che tengono il punto su di un tema di grande importanza in questo periodo.
Dobbiamo continuare a credere nelle fonti rinnovabili, il futuro deve essere fatto di sostenibilità ambientale ed energetica, Anci Lazio è pronta a sostenere questo sforzo con la formazione e il supporto agli amministratori e agli Enti
e vuole accreditare le comunità energetiche come elementi fondamentali per dare spessore all’azione dei comuni e per accompagnare il loro protagonismo anche rispetto al protocollo d’intesa sull’efficientamento energetico firmato tra noi e la Regione Lazio“.