Il prossimo 25 aprile, 75simo anniversario della Liberazione, è giornata di festività nazionale, ai sensi della circolare della Presidenza del Consiglio dei Ministri 15 ottobre 2001.

In tale occasione è previsto il consueto imbandieramento civile degli edifici pubblici con le bandiere italiana ed europea. Sugli edifici già quotidianamente imbandierati possono essere esposti ulteriori esemplari della bandiera nazionale e di quella europea.

In ragione dei provvedimenti restrittivi legati all’emergenza sanitaria per la diffusione del coronavirus COVID-19, quest’anno non si terrà la tradizionale deposizione all’Altare della Patria da parte del Presidente della Repubblica, né sono previste cerimonie coordinate dai Prefetti.

Eventuali iniziative di deposione di corone presso i monumenti ai caduti da parte di Istituzioni territoriali o locali dovranno prevedere la presenza della sola Autorità deponente, evitando il coinvolgimento di altre autorità o formazioni militari e comunque escludendo qualsiasi forma di assembramento della popolazione.