La città di Rieti rappresenta l’eccellenza del Lazio nel convegno “La nuova sfida della P.A. digitale: le procedure dei concorsi e dei contratti pubblici alla luce dei decreti Brunetta” all’interno della XXXVIII edizione dell’Assemblea Nazionale di Anci.

A presentare i risultati portati da Rieti la dottoressa Laura Mancini, segretaria comunale

Durante la seconda parte della Pandemia da Covid 19, nel novembre del 2020, abbiamo avviato, unico comune del Lazio e uno dei pochissimi in Italia, una serie di nuove e innovative procedure per l’accesso e lo svolgimento delle prove concorsuali.

Nel momento in cui la maggior parte dei concorsi era bloccata siamo riusciti a farli svolgere da remoto, un grande traguardo per il nostro comune e per il Lazio” commenta la segretaria Laura Mancini.

E’ un onore e un piacere veder rappresentato un comune del Lazio in questo frangente, la digitalizzazione offre servizi e possibilità tutte nuove ai cittadini e alle amministrazioni, proprio le amministrazioni devono essere in grado di sfruttare queste nuove tecnologie per fornire supporto, ausilio e servizi in più.

La Pandemia è stata e continua ad essere un banco di prova importante per queste nuove tecnologie, dobbiamo continuare a lavorare per trasformare questo momento di crisi in una opportunità” così il vicepresidente di Anci Lazio e Vicesindaco di Rieti, Daniele Sinibaldi.