E’ scaricabile il documento per la Manifestazione di Interesse per l’apertura di uno sportello finanziato dal Fondo Asilo Migrazione e Integrazione 2014-202 e volto all’integrazione lavorativa dei migranti.

Anci Lazio metterà a disposizione degli Enti personale altamente qualificato in favore delle amministrazioni comunali per il supporto nella presa in carico dei migranti

            Al fine di promuovere sul territorio regionale servizi di accoglienza, assistenza e integrazione rivolti agli stranieri presenti in Italia, ANCI Lazio, in partnership con la Regione Lazio – Direzione Formazione professionale e Lavoro, prende parte al progetto “PRIMA IL LAVORO”, finanziato dal Fondo Asilo Migrazione e Integrazione 2014 – 2020 e volto all’integrazione lavorativa dei migranti.

            Prima il Lavoro risponde alla necessità di migliorare l’efficacia dei processi di inclusione socio-economica, considerati fondamentali driver per l’integrazione dei migranti. Lo fa attraverso il miglioramento dei percorsi di accesso al mercato del lavoro e di accesso ai servizi per il lavoro, proponendo innovazioni al sistema di validazione delle competenze formali e informali dei migranti, mettendo a punto e promuovendo l’adesione a strumenti innovativi di presa in carico integrata della persona migrante per sostenere l’autonomia del singolo.

Il progetto consente di offrire supporto agli Enti locali nella realizzazione degli interventi di accoglienza integrata che gli stessi sono tenuti a garantire a livello territoriale, mediante misure di informazione, accompagnamento, assistenza e orientamento.