Il Consiglio dei Ministri ha appena dato il via libera al decreto sulla nuova stretta per le festività natalizie. 
Dal 24 dicembre al 6 gennaio l’Italia sarà zona rossa nei giorni festivi e prefestivi e zona arancione nei giorni lavorativi.

“DECRETO NATALE”
🔴ZONA ROSSA ➡️ 24, 25, 26, 27, 31 DICEMBRE 2020 E 1, 2, 3, 5, 6 GENNAIO 2021
🟠ZONA ARANCIONE ➡️ 28, 29, 30 DICEMBRE 2020 E 4 GENNAIO 2021

Nella conferenza stampa di questa sera, il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha illustrato il “Decreto Natale”. Dal 24 Dicembre fino al 6 Gennaio l’intera nazione italiana sarà un’unica zona rossa, ad eccezione di quattro giorni arancioni (28, 29, 30 Dicembre 2020 e 4 Gennaio 2021).

Durante i “giorni rossi” il coprifuoco resta dalle ore 22.00 alle ore 5.00 e massimo due persone non conviventi possono far visita ad amici o parenti (che potranno essere accompagnati da minori di 14 anni) che abitano nella stessa regione.

Negozi, ristoratori e spostamenti: tutte le differenze tra cosa prevedono le zone rosse e le zone arancioni le trovate nell’infografica allegata al post.

Si ricorda che dal 21 dicembre non è possibile muoversi fra regioni.

Infografica a cura degli Uffici stampa degli Enti comunali e sovracomunali del Lazio.