Secondo appuntamento in videoconferenza fra i Sindaci, ANCI Lazio e il Vicepresidente Leodori della Regione Lazio.

Il Presidente Varone ha ricordato come ANCI Lazio continui a lavorare per garantire ai Sindaci del Lazio un canale continuo di comunicazione con la Regione e, proprio su questo tema, Varone ha annunciato la firma di un documento da parte del Direttivo di ANCI Lazio, contenente le istanze dei primi cittadini che verrà fatto pervenire alla Regione.

Ha quindi preso la parola il Vicepresidente della Regione Lazio, Daniele Leodori che ha posto il punto su alcune questioni importanti in questo momento di difficoltà

“La situazione sanitaria nella nostra regione è, in questo momento, abbastanza tranquilla, iniziamo a vedere i risultati che queste misure hanno portato. Questa settimana è cruciale, se riusciamo a rimanere su dei numeri bassi vuol dire che stiamo andando bene e potremmo iniziare a vedere la luce in fondo al tunnel.
Ieri abbiamo registrato 150 casi positivi, con un decremento di un terzo rispetto all’altro ieri, dobbiamo continuare su questo trend. Stiamo inoltre predisponendo un nuovo tipo di test veloce che tra oggi e domani dovrebbe avere l’ok, questo ci permetterà di fare molti più test e in maniera molto più semplice, ci vorrà infatti solo un’ora per avere il risultato.

Posti letto

Abbiamo ampliato la struttura dedicata al COVID-19 siamo arrivati a una dotazione di 1500 posti letto dedicati più 406 di terapia intensiva dedicati
Questo ci da la possibilità di gestire 4500/5000 positivi nella nostra regione, forse anche qualcosa di più ma i numeri sono questi.

Tema mascherine e DPI

Sui DPI, da qualche giorno abbiamo normalizzato la situazione per gli operatori sanitari pubblici, oggi stesso ci sarà una consegna presso le ASL di una dotazione di 350.000 unità di materiale per la protezione individuale, tra cui mascherine e guanti.
Durante questa settimana, con i nuovi arrivi, contiamo di normalizzare la situazione anche per il resto del personale medico.

Spesa e spostamenti

Mi sembra si sia risolto il problema degli spostamenti per la spesa, la Circolare del Ministero degli Interni dà la possibilità sopratutto agli abitanti dei piccoli Comuni di spostarsi da Comune a Comune per le necessità legate all’acquisto di generi alimentari.

ASL e comunicazioni dei contagiati ai Sindaci

Sulle comunicazioni ai Comuni dei nominativi delle persone positive c’è stata qualche regione che ha obiettato e creato qualche difficoltà, dopo sollecitazioni abbiamo fatto fare una nuova circolare alla protezione civile,
in questo momento stiamo predisponendo una modalità di trasmissione univoca tra ASL e Comuni, in modo che tutti i Sindaci possano avere un quadro dei contagi più chiaro all’interno del loro territorio. C’è qualche ASL più difficile di altre ma contiamo di risolvere a breve questa situazione.

Deroghe per autistici e persone in difficoltà psicologica

Siamo venuti a conoscenza di questa situazione, oggi avremo Giunta e parleremo anche di questo, contiamo di fare un’ordinanza per permettere alle persone autistiche o con disagi psicologici comprovati di poter uscire per qualche tempo e allentare lo stress psicologico.

Poste e farmacie

Con Poste abbiamo programmato l’invio di una lista di apertura degli uffici per i piccoli Comuni per il pagamento delle pensioni, appena l’avremo disponibile la comunicheremo. Stiamo inoltre mettendo appunto una app che permetterà di prenotare il proprio ingresso in farmacia, evitando quindi di attendere troppo tempo in fila

In conclusione, dopo i saluti del Segretario Diacetti, il Presidente Varone ha anche ricordato come sulla questione finanziaria, ANCI Lazio si lega a quanto detto dal Presidente Nazionale Decaro nei giorni scorsi, la necessità quindi di fornire più risorse ai Comuni e più possibilità finanziarie, a partire dalla sospensione dei mutui, un primo passo più che necessario.