E’ di pochi minuti fa la notizia che, durante la Conferenza Stato Città, sono stati prorogati i termini per l’approvazione dei Bilanci di Previsione degli Enti Comunali.

Il nuovo termine scade ora il 31 ottobre.

Il via libera arriva dopo la richiesta fatta dal Presidente di ANCI Nazionale, Antonio Decaro, che in una lettera inviata al Ministro degli Interni Lamorgese chiedeva il rinvio dell’approvazione dei Bilanci di Previsione.

In particolare, – spiega Decaro nella lettera – registriamo una situazione fortemente critica per gli Enti locali della
Regione Sicilia e per gli Enti locali che sono stati interessati dal recente turno delle elezioni amministrative.
La scadenza del 30 settembre impedirebbe di adottare le delibere tariffarie conseguenti ad atti adottati dalla Regione Sicilia che dispongono l’utilizzo di risorse finanziarie destinate espressamente alla compensazione delle minori entrate degli Enti locali, nonché dispongono esenzione o riduzione dei tributi locali dovuti agli operatori
economici