È stato aggiornato e pubblicato recentemente il Syllabus “Competenze digitali per la PA” a cura del Dipartimento della Funzione Pubblica, Ufficio per l’innovazione e la digitalizzazione.
La notizia riveste particolare interesse poiché la formazione rappresenta il principale strumento per consentire il rafforzamento e lo sviluppo della PA e il Segretario comunale, ai sensi dell’art. 97 del d. lgs. 267/2000 (Testo Unico enti locali), detiene funzioni di coordinamento della dirigenza e di sovrintendenza alla gestione dell’ente al fine di perseguire livelli ottimali di efficacia ed efficienza.
Le competenze minime richieste ad ogni dipendente pubblico per compiere efficacemente il proprio lavoro, pertanto, ai sensi del Syllabus, sono le seguenti:

  1. Gestire dati, informazioni e contenuti digitali:
    • Differenze tra dato e informazione;
    • Saper raccogliere i dati e le informazioni di interesse da internet;
    • Saper organizzare e archiviare in maniera efficiente e funzionale;
    • Riconoscere la validità di un documento informatico;
    • Acquisire, gestire, conservare appropriatamente documenti informatici;
    • Essere preparati sulle caratteristiche degli open data;
    • Comprendere i vantaggi degli open data per amministrazioni, cittadini e imprese.
  2. Comunicare. Condividere all’interno dell’amministrazione:
    • Poter interagire quotidianamente con colleghi attraverso dispositivi tecnologici;
    • Condividere informazioni e documenti di lavoro (es. cartelle condivise);
    • Selezionare le modalità di comunicazione più opportune in base alle circostanze, ai contenuti da veicolare ed alla formalità richiesta.
  3. Comunicare. Condividere con cittadini, imprese e PA:
    • Saper riconoscere il valore attribuito alle comunicazioni trasmesse a mezzo PEC nei confronti di cittadini e imprese;
    • Inoltrare istanze e dichiarazioni per via telematica e conoscere il concetto di domicilio digitale.
  4. Sicurezza. Proteggere i dispositivi:
    • Conoscere l’esistenza di dispositivi informatici e la corretta impostazione delle password;
    • Saper riconoscere, valutare e affrontare un attacco informatico.
  5. Sicurezza. Proteggere i dati personali:
    • Conoscere il Regolamento europeo sulla protezione dei dati personali (Reg. Eu. 2016/679).
  6. Servizi. Conoscere l’identità digitale:
    • Saper accedere ai servizi della pubblica amministrazione;
    • Funzionamento SPID e sue caratteristiche principali.
  7. Servizi. Erogare servizi online:
    • Saper effettuare pagamenti verso l’amministrazione attraverso canali digitali e sistema Pago PA;
    • Conoscere obblighi connessi alla fatturazione elettronica.
  8. Conoscere gli obiettivi della trasformazione digitale:
    • Individuare strategie di crescita digitale del Paese e modalità di attuazione;
    • Sapere quali siano i principali strumenti tecnologici.