Il bando permetterà ai Comuni con una popolazione inferiore ai 5000 abitanti di presentare progetti per valorizzare il proprio patrimonio culturale e ambientale locale, materiale e immateriale. Il contributo regionale in c/capitale sarà pari al 100% del costo totale ammissibile fino ad un importo pari a 40 mila euro per ciascuna proposta

L’impegno della Regione Lazio per i Piccoli Comuni non si ferma e sulla scia di quello presentato nel 2019 e che ha visto il finanziamento di 107 progetti con circa 4 milioni di euro, pubblichiamo oggi il bando 2020, che permetterà ai Comuni con una popolazione inferiore ai 5000 abitanti di presentare progetti per valorizzare il proprio patrimonio culturale e ambientale locale, materiale e immateriale.

Nonostante la difficoltà del momento causata dal Covid-19 e soprattutto in questo momento ancora con più convinzione, intendiamo lanciare un importante messaggio di speranza e di ottimismo, certi che torneremo presto a ‘toccare con mano’ l’amenità di questi luoghi che dovranno essere messi al centro del nuovo modello di sviluppo da perseguire. Per questo con il bando ‘Un paese ci vuole’ intendiamo dare maggiore impulso allo sviluppo dell’aggregazione e della partecipazione sociale, al miglioramento del decoro urbano e allo sviluppo di spazi dedicati alle attività tradizionali.

Si può andare quindi, da mirati interventi urbanistici per la messa in sicurezza di piazze e giardini, senza tralasciare, naturalmente, la valorizzazione di tutte quelle attività che mirano a sostenere l’imprenditoria giovanile coniugandola con l’implementazione di quel tessuto economico produttivo che fa riferimento ai prodotti tipici, ai saperi, alle tradizioni ed al patrimonio naturale.

Il contributo regionale in c/capitale sarà pari al 100% del costo totale ammissibile fino ad un importo pari a 40 mila euro per ciascuna proposta (una per Comune) e vogliamo in questo modo permettere alle piccole amministrazioni di avere un vasto campo di intervento per mettere a frutto le idee e rendere visibile, con passione e determinazione, la bellezza dei Piccoli Comuni delle Regione Lazio.

QUI LA DOCUMENTAZIONE SUL BANDO

“Crediamo che con molta attenzione, cautela, responsabilità e accortezza per la salute di tutti, potremo tornare presto a vivere il gusto puro e semplice, dello stare insieme in luoghi magnifici come quelli che offrono i nostri Piccoli Comuni. La domanda di contributo dovrà essere trasmessa entro il 15 luglio 2020” –  così in un comunicato Cristiana Avenali, responsabile Piccoli Comuni della Regione Lazio.