Il Manifesto di Ventotene “Per un’Europa libera e unita”, il documento storico che ha ispirato la costruzione di un’Europa federale e firmato nel 1941 da Altiero Spinelli ed Ernesto Rossi, ha ricevuto dalla Commissione Ue il marchio di patrimonio europeo.

L’onorificenza, assegnata ad edifici, documenti, musei, archivi, monumenti o eventi che sono stati tutti significativi nella creazione dell’Europa odierna, è stata assegnata a dodici candidati tra cui anche l’isola pontina e il manifesto redatto dai due padri dell’Europa Unità.

Il riconoscimento del Manifesto di Ventotene, insignito oggi del marchio di patrimonio europeo, assurge a simbolo dell’Unione il contributo ideale di tre grandi italiani: Altiero Spinelli ed Ernesto Rossi, che lo redassero in confino nel 1941, e Eugenio Colorni, che ne curò la pubblicazione nel 1944 poco prima di essere trucidato a Roma dalla milizia fascista. A conferma di come nei momenti più bui la forza delle idee sappia portare la luce di cui ha bisogno l’umanità”, ha commentato il ministro della Cultura, Dario Franceschini.

Magliocchetti (sx) e Varone al Sacrario di Altiero Spinelli a Ventotene

Un risultato fantastico che Anci Lazio accoglie con estrema gioia – commenta Riccardo Varone, Presidente di Anci Lazio -, Ventotene e il suo Manifesto rappresentano oggi concretamente quei valori fondanti che l’Europa porta con sé e i suoi quali si basano i nostri ideali di cittadini e membri di un’Istituzione, quella Europea, che in questi giorni bui, conferma la sua enorme importanza.
Voglio ricordare anche David Sassoli il cui grande impegno e la grande passione ci guidano e continueranno a guidarci per gli anni a venire
“.

“L’ANCI Lazio ha scelto l’isola di Ventotene per il suo training camp che, anche quest’anno, si svolgerà a settembre.
Oggi più che mai siamo orgogliosi di questa scelta, dell’isola dove è nata l’idea di un’Europa unita, libera e democratica, oggi che la Casa del Manifesto di Altiero Spinelli è stata insignita del marchio di patrimonio europeo
“.
Così in una nota Manuel Magliocchetti, delegato alle Politiche Europee di Anci Lazio.