Anci Lazio ha partecipato, in questi ultimi mesi, ai lavori del tavolo regionale per la scuola, condotti dal Direttore generale dell’Ufficio scolastico regionale, Dott. Rocco Pinneri e dall’Assessore alla Formazione e Scuola, Claudio Di Berardino.

L’intento è stato quello di accompagnare i Comuni del Lazio alla riapertura delle scuole nell’attuale situazione, affrontare la nuova organizzazione dei servizi, dei trasporti e della refezione scolastica, anche con riunioni di carattere decentrato per provincia e con i comuni della città metropolitana.

Con UPI, per la competenza delle province in materia di scuola media superiore, abbiamo rappresentato con forza i problemi, grandi e piccoli, che ricadono sulle amministrazioni locali, per attuare con serietà e con puntualità le complesse normative per la prevenzione del contagio da coronavirus, non ultima la riapertura delle scuole sede di seggio elettorale.

Resta però l’ultimo tratto, e dobbiamo affrontarlo con il massimo della condivisione. Per questo Anci Lazio ha ritenuto di promuovere questo incontro, come nei momenti più delicati della crisi da contagio, in cui proprio lo strumento della videoconferenza ci ha permesso di stare vicini a tutti e di trasmettere rapidamente notizie e informazioni.

All’incontro in videoconferenza partecipa la Presidente della Commissione regionale istruzione, Eleonora Mattia, che nei giorni scorsi ha voluto dedicare un’audizione della Commissione stessa su questi aspetti. E’ stato un momento importante di confronto, che desideriamo arrivi anche a tutti i Sindaci della nostra Regione.

“I nostri sforzi per rappresentare al meglio le esigenze dei comuni – commenta Luisa Piacentini, Consigliere delegato Anci Lazio per la scuola -, trovano in questa iniziativa il punto di maggiore attenzione. Abbiamo somministrato nei giorni scorsi un questionario rivolto ai sindaci, per avere informazioni sullo stato della preparazione al nuovo anno scolastico: ne presenteremo i risultati, consapevoli del nostro impegno e del nostro importante lavoro.