Mercoledì 20 aprile 2022, dalle ore 11 alle 13, l’Associazione dei Comuni del Lazio – ANCI Lazio ospiterà il webinar dal titolo “Maritime Open Data & Creativity. Esperienze e casi studio per la creatività e la sostenibilità”. L’iniziativa è organizzata nell’ambito delle celebrazioni per la Settimana Mondiale della Creatività e dell’Innovazione, evento riconosciuto dalle Nazioni Unite giunto al suo 21° anno, che si tiene tra il 15 aprile, giorno di nascita di Leonardo Da Vinci e il 21 aprile, Giornata Mondiale della Creatività e dell’Innovazione, e che richiama particolare attenzione all’uso della creatività e dell’innovazione al fine del raggiungimento dei 17 obiettivi globali per lo sviluppo sostenibile stilati dall’ONU.

Il tema della Settimana Mondiale della Creatività e dell’Innovazione per il 2022 è la COLLABORAZIONE. ANCI Lazio, anche attraverso la sua rete di comuni e interlocutori chiave, intende mettere in relazione l’importanza della Pratica Collaborativa con tre obiettivi specifici dell’Agenda 2030: l’Obiettivo n. 16 Promozione di società pacifiche ed inclusive per lo sviluppo sostenibile, fornire accesso alla giustizia per tutti e costituzione di istituzioni efficaci, affidabili e inclusive, a tutti i livelli; l’Obiettivo 6: Garantire la disponibilità e la gestione sostenibile di acqua e servizi igienici per tutti; l’Obiettivo 14: Conservare e utilizzare in modo sostenibile gli oceani, i mari e le risorse marine.

Il webinar “Maritime Open Data & Creativity. Esperienze e casi studio per la creatività e la sostenibilità” darà conto anche dei lavori in corso per la realizzazione dell’innovativa piattaforma digitale DYDAS – DYnamic Data Analytics Services (relativa all’omonimo progettoeuropeo DYDAS, co-finanziato dal programma CEF TELECOM 2018-IT-IA-0101 Public Open Data in cui ANCI Lazio è partner assieme ad ENEA, GMATICS e LINK FOUNDATION, coordinati
da Key To Business Srl).

Vi prenderanno parte, in ordine di partecipazione, Alessia Berti, esperta in processi creativi e ambasciatrice del World Creativity & Innovation Week (WCIW), con un intervento dedicato all’interconnessione fra creatività e apprendimento; Marco Scavino, PhD in Statistica, e docente presso l’Istituto di Statistica della Universidad de la Republica (Uruguay), con una presentazione dedicata ai processi creativi nell’ambito di studi statistici-probabilistici e l’illustrazione di un caso pratico, legato alla valutazione delle risorse ittiche in Uruguay attraverso modelli dinamici; Ernesto Napolitano, ricercatore ENEA, che tratterà il tema dell’uso di dati oceanografici tramite strumenti, come la piattaforma DYDAS, in grado di abilitare nuove applicazioni costiere e illustrerà un caso pratico sul tema dell’energia dal mare e le
opportunità per lo sviluppo sostenibile delle comunità locali; Marco Picone, Tecnologo ISPRA, dedicherà un intervento dal titolo “Creatività e Fantasia. Navigare in un mare di dati” illustrando quali tranelli e problematiche caratterizzano la gestione e l’analisi di grande mole di dati. Infine, Massimo Gargano, Direttore Generale dell’ANBI (Associazione Nazionale dei Consorzi per la Gestione e la Tutela del Territorio e delle Acque Irrigue), con il suo intervento “Cultura del fare e creatività per la tutela delle risorse idriche” evidenzierà il ruolo strategico svolto dal suo Istituto al servizio del territorio per tutelare il ruolo centrale e multifunzionale delle risorse idriche.

IL PROGETTO DYDAS È CONFINANZIATO DAL PROGRAMMA CONNECTING EUROPE FACILITY – CONTR. 2018-IT-IA-0101 (PUBLIC OPEN DATA)
Il contenuto di questo comunicato stampa non riflette l’opinione ufficiale dell’Unione Europea. La responsabilità per le informazioni e

le opinioni ivi espresse ricade interamente sull’autore.

Seguirà una tavola rotonda in cui gli esperti saranno invitati ad interagire con il pubblico e alla quale parteciperanno anche Marcello Maranesi CEO GMATICS, esperto in dati satellitari;
Matteo Picchiani – PhD GMATICS, ingegnere informatico ed esperto della piattaforma digitale DYDAS; Paolo Pasquali – Senior Specialist della LINKS FOUNDATION; Francesca De Chiara, Policy Leader Fellow c/o la European University Institute (Firenze), ed Esperta data sharing.
Il webinar sarà moderato da Giorgio Scavino, consulente ed esperto progettazione europea di ANCI Lazio.

La durata prevista per il webinar è di due ore.
L’accesso è gratuito ed è richiesta la registrazione CLICCANDO QUI
Per ulteriori informazioni e aggiornamenti:
ANCI LAZIO: Via dei Prefetti, 41 Roma – (+39) 06-68808441
E-mail: project@ancilazio.it Sito Web: http://www.ancilazio.it/
Sito del progetto “DYDAS”: www.dydas.eu / Linkedin: DydasEU2020