SPORT Lover è il nuovo progetto promosso e finanziato da Regione Lazio e Sport e Salute per diffondere la cultura del movimento e dello sport e promuovere il benessere psico-fisico a tutte le età.

Il Progetto ha anche lo scopo di sviluppare concretamente il principio del diritto allo sport per tutti, supportando sia gli adulti che, a causa delle difficili condizioni economiche non possono sostenere i costi dell’attività sportiva, sia le associazioni e società sportive che già svolgono attività di carattere sociale sul territorio.

In questo contesto, lo sport ricopre un ruolo fondamentale, rappresentando uno dei più importanti strumenti di mantenimento dell’integrità e delle potenzialità fisiche delle persone anziane, favorendone contestualmente la vita di relazione tra le stesse, creando importanti momenti di socializzazione attraverso il confronto e l’interazione.

Attraverso l’intervento, agiamo nella fascia d’età più a rischio per quanto riguarda le patologie da inattività fisica e dove si registra il minor livello di attività motoria nell’arco della vita di un individuo.

Nella fascia over 65 anni si registra infatti solamente il 13% circa di persone che praticano sport in maniera saltuaria o continuativa (Fonte: Elaborazione su dati Healt for all, 2019).

Il progetto rappresenta una prima importantissima sinergia a livello regionale tra Sport e salute, Regione, ASD/SSD del territorio, su un tema fondamentale per l’Italia e per la sanità pubblica, con l’obiettivo di favorire l’invecchiamento attivo e ridurre l’impatto economico sulla spesa sanitaria. L’approccio utilizzato è anche quello di favorire una sinergia intergenerazionale grazie al coinvolgimento dei laureati in scienze motorie, giovani appositamente formati su questa fascia di età, che con la loro energia, preparazione e motivazione possono attivare uno scambio intergenerazionale positivo.

Il Progetto Sport LOVER prevede:

  • lo svolgimento di attività sportiva antimeridiana e pomeridiana, offerta gratuitamente ad adulti over 65, attraverso l’intervento delle Associazioni e Società Sportive Dilettantistiche presenti sul territorio, in partnership con i centri anziani della Regione Lazio
  • l’organizzazione di 2 “giornate del benessere” per i partecipanti alle attività sportive – passeggiate all’aperto con sensibilizzazione sui corretti stili di vita e su educazione alimentare con il coinvolgimento anche di nutrizionisti e Legend
  • indagini su stili di vita dei partecipanti dei centri anziani coinvolti mediante la somministrazione di questionari
  • incontri gratuiti di formazione dedicati agli operatori delle ASD/SSD che realizzano le attività (laureati in scienze motorie o diplomati ISEF), organizzati dalla Scuola dello Sport di Sport e salute

I destinatari

Tutte le ASD/SSD, con sede legale nella Regione Lazio, in possesso dei seguenti requisiti:

  • iscrizione al Registro Nazionale delle Associazioni Società Sportive Dilettantistiche, valida per tutta la durata del Progetto
  • possibilità di utilizzare uno spazio adeguato all’attività proposta
  • possesso di attrezzature adeguate a svolgere l’attività proposta
  • presenza di istruttori in possesso di laurea in Scienze Motorie o diploma ISEF, in numero adeguato a garantire lo svolgimento dell’attività sportiva
  • offrire una tipologia di attività sportiva adatta al target di riferimento

Il Target

Adulti over 65, utenti dei centri anziani del Lazio, che potranno svolgere gratuitamente l’attività sportiva organizzata dalle ASD/SSD aderenti al Progetto e ammesse al finanziamento. Non è richiesto, come requisito di accesso per i Beneficiari, il possesso della cittadinanza italiana.

Le strutture dove si svolgono le attività proposte

Tale spazio potrà essere all’aperto o presso il centro anziani coinvolto per l’attività sportiva o presso l’impianto sportivo di cui eventualmente dispone l’ASD/SSD proponente – anche in convenzione con privati, Enti locali o altre strutture.

La Partnership con i centri anziani del territorio

Le ASD/SSD per partecipare all’avviso pubblico devono preventivamente siglare un accordo di partnership con il centro anziani con il quale sarà realizzato il progetto.

Modalità di presentazione della domanda

Ciascuna ASD/SSD potrà candidarsi con un solo progetto relativo ad un solo centro anziani. 

Le candidature per la partecipazione al Progetto dovranno essere presentate esclusivamente attraverso la Piattaforma informatica, raggiungibile all’indirizzo https://sportlover.sportesalute.eu  

Ogni ASD/SSD potrà svolgere uno o più corsi per ciascun centro anziani ma con Beneficiari differenti per ciascun corso. Il numero massimo di Beneficiari ammessi per ciascun centro anziani è pari a 40 partecipanti.

Durata del Progetto

L’attività sportiva potrà svolgersi in orario antimeridiano e/o pomeridiano, per la durata massima di 12 settimane, secondo il calendario e le tempistiche concordate con il centro anziani coinvolto e comunicate e/o aggiornate attraverso la Piattaforma e la Struttura Territoriale di Sport e salute competente.

Le attività previste dal Progetto dovranno svolgersi entro il 15 dicembre.

Finanziamenti

Il progetto è cofinanziato al 50% da Regione Lazio e Sport e salute per un totale di 400 (quattrocento) mila euro e permetterà di abbinare a ca. 100 centri anziani, situati in tutte le province della regione Lazio, attività sportiva grazie alle ASD/SSD del territorio. Si prevede il coinvolgimento di almeno 4.000 over 65.

Termini per la presentazione delle domande

Le candidature per la partecipazione al Progetto potranno essere presentate dalle ASD/SSD con sede legale nella Regione Lazio sino alle ore 17.00 del 07/07/2022.

Per supporto nella compilazione della domanda è possibile scrivere alla casella di posta elettronica sportlover@sportesalute.ue